Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Al via il primo Master in Medicina Trasfusionale per Infermieri

Pubblicato: Martedì 13 settembre 2022

Gli ultimi 2 anni di pandemia hanno visto un peggioramento della riduzione delle donazioni di sangue e di plasma a livello mondiale. Oggi ci troviamo di fronte ad una carenza reale di emocomponenti ed emoderivati, soprattutto di immunoglobuline a causa della quale alcuni pazienti potrebbero non essere curati. Fra le cause di questa situazione drammatica anche la mancanza di operatori che possano valutare l'idoneità dei donatori ed effettuare il prelievo di sangue, di plasma e di piastrine.

Per ovviare a queste difficoltà, il Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, in collaborazione con il Centro Regionale Sangue, alla Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica e Patologia Clinica, ed al Corep, hanno organizzato il primo Master di I livello in Italia dedicato alla Medicina Trasfusionale per Infermieri. Focus del Master è formare gli infermieri alla selezione dei donatori ed al prelievo di sangue intero e con plasma e piastrino aferesi.

Le pre-iscrizioni dovranno essere effettuate entro il mese di ottobre 2022 mentre il master partirà il 2 dicembre 2022 e prevederà delle lezioni teoriche per 2 venerdì al mese fino a giugno 2023 ed un tirocinio pratico nell'autunno 2023.

Se sei interessata o interessato a gestire in prima persona la donazione di sangue e a contribuire così alla cura di pazienti che necessitano di donazioni per interventi chirurgici o per patologie croniche congenite, come la talassemia o le immunodeficienze primitive o acquisite, come le immunodeficienze secondarie a chemioterapia o le sindromi mielodisplastiche, pui trovare ulteriori informazioni alla pagina https://www.corep.it/formazione/master-universitari.html.

Ultimo aggiornamento: 13/09/2022 13:17
Non cliccare qui!