Vai al contenuto principale

Sorveglianza sanitaria


Come previsto dal D. Lgs. 81/2008 in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro tutti i lavoratori dell’Università di Torino ed i soggetti equiparati (dottorandi, specializzandi, tirocinanti, borsisti, soggetti ad essi equiparati, studenti dei corsi universitari quando frequentino laboratori didattici, di ricerca o di servizio e siano esposti a rischi) devono essere sottoposti al programma di sorveglianza sanitaria.

PERTANTO

  • in occasione dell’assunzione o inizio dell’attività di frequenza il Responsabile dell’attività ha l’obbligo di far compilare tempestivamente al lavoratore il documento per la valutazione dei rischi o scheda SERI (v. MODULISTICA) e consegnarne copia, firmata dal lavoratore e dal Responsabile dell’attività, al referente locale per la Sorveglianza Sanitaria che provvederà all’attivazione della procedura;
  • successivamente all’attivazione della sorveglianza sanitaria il lavoratore ha l’obbligo di sottoporsi alle visite mediche ed agli accertamenti diagnostici richiesti dal medico competente sulla base dei dati forniti dalla scheda SERI e necessari per il rilascio del giudizio di idoneità alla mansione specifica (v. Circolare relativa).

IL MANCATO ADEMPIMENTO A TALI NORME PREVEDE SANZIONI ECONOMICHE E/O PENALI 

Si rammenta inoltre che l’inizio dell’attività di frequenza è subordinato:

  • alla formazione certificata del dipendente in materia di igiene, sicurezza, prevenzione e protezione (vedi la "Modulistica" a fondo pagina);
  • per i frequentatori volontari (soggetti che svolgano attività e/o accedano, a vario titolo, presso le strutture dell’università e che non siano già dipendenti o studenti dell’ateneo es. laureati, diplomati, visiting professor, cultori della materia, collaboratori coordinati e continuativi, ecc…) alla stipula, con oneri a proprio carico, della polizza assicurativa infortuni e responsabilità civile verso terzi. (Copia della stessa deve essere consegnata al referente locale per la Sorveglianza Sanitaria che provvederà all’attivazione della procedura o alla Segreteria della struttura, assieme alla comunicazione di frequenza rilasciata dal Responsabile dell’attività; vedi la "Modulistica" a fondo pagina)

IN CASO DI:

  • aggiornamenti: in caso di variazione dei dati (es. qualifica, mansione, unità, recapiti) l’interessato deve contattare il referente locale per la Sorveglianza Sanitaria per la compilazione della scheda SERI aggiornata. 
  • cessazioni e proroghe: la cessazione del rapporto di lavoro o la sua proroga deve essere tempestivamente comunicata al referente locale per la Sorveglianza Sanitaria che provvederà ad informarne il medico competente.
  • utilizzo materiale radioattivo: qualora sia previsto l’utilizzo di sostanze radioattive o macchine radiogene il Responsabile dell’attività deve far compilare al lavoratore la “Scheda di destinazione lavorativa e di radioprotezione appropriata da consegnare al responsabile locale della camera calda.  

SI RICORDA INFINE CHE IL LAVORATORE HA IL DIRITTO:

  • di ricevere per iscritto il giudizio di idoneità e di presentare ricorso all’ente di competenza territoriale (S.Pre.Sal) avverso il giudizio del medico competente entro 30 giorni dalla comunicazione del giudizio medesimo;
  • di conoscere i risultati degli accertamenti sanitari relativi alla propria persona ed essere informato sul loro significato;
  • di ricevere copia della propria documentazione sanitaria a richiesta ed alla cessazione del rapporto di lavoro;
  • di essere sottoposto, a richiesta, a visita medica per problemi connessi all’attività lavorativa previa valutazione di merito da parte del medico competente;
  • di essere allontanato dalla mansione a rischio in caso di inidoneità permanente o temporanea ed essere adibito ad altra mansione conservando qualifica e retribuzione;
  • che le notizie sanitarie che lo riguardano rimangano riservate e coperte dal segreto professionale su richiesta del lavoratore.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'Università di Torino:

Ultimo aggiornamento: 01/02/2023 13:40
Location: https://www.dscb.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!